Archivi della categoria: Diocesi news

La sinodalità della Chiesa di oggi

“La sinodalità della Chiesa di oggi” è il tema che sarà trattato domani, 20 ottobre, dalle 19,30 alle 20,30 dal prof. don Vittorio Rocca, docente di teologia morale presso lo Studio Teologico San Paolo di Catania nell’ambito di un ciclo di appuntamenti sulla storia dei sinodi. L’incontro on line è il terzo ed ultimo appuntamento promosso dall’équipe diocesana del Cammino sinodale, dopo gli appuntamenti con don Marco Fiore e poi sui sinodi della diocesi di Siracusa con mons. Maurizio Aliotta e Marco Leonzio.

Per partecipare basta entrare nella riunione in Zoomhttps://us06web.zoom.us/j/82866156408
(ID riunione: 828 6615 6408)

 

Culmine e Fonte: l’Eucarestia celebrata, adorata e vissuta

Culmine e Fonte: l’Eucarestia celebrata, adorata e vissuta” è il tema dell’incontro che l’arcivescovo di Siracusa, mons. Francesco Lomanto, terrà giovedì 20 ottobre alle ore 19.30 nella chiesa Madre di Floridia. L’incontro si inserisce nell’ambito dei percorsi di partecipazione per le comunità parrocchiali delle diocesi italiane animati dalla Conferenza Episcopale Italiana.

La Conferenza Episcopale Italiana e l’Ufficio diocesano per i Beni culturali e l’edilizia di culto stanno conducendo un itinerario propedeutico alla costruzione della nuova chiesa parrocchiale di San Giovanni Bosco a Floridia. Tale itinerario – spiega don Gianluca Belfiore, direttore dell’Ufficio diocesano per i Beni culturali e l’edilizia di culto – ha interessato quella comunità parrocchiale, tramite una serie di incontri di formazione e dei laboratori pratici finalizzati a sviluppare la sensibilità verso i temi teologici, pastorali ed artistici connessi all’edificazione della nuova chiesa. In tale percorso si è ritenuto di comprendere un incontro diretto a tutte le comunità parrocchiali di Floridia tenuto dal nostro Arcivescovo“. 

 

 

Il reliquiario all’ospedale “Rizza”

Il reliquiario della Madonna delle Lacrime al presidio ospedaliero “Alessandro Rizza” ed alla clinica Villa Azzurra.
Le due visite, che avranno luogo rispettivamente martedì 18 e mercoledì 19, sono promosse dall’Ufficio diocesano della Pastorale della Salute nell’ambito del programma “Maria e gli infermi” in collaborazione con l’Azienda sanitaria provinciale.
La presenza delle lacrime di Maria è sempre occasione di riflessione di conversione, di una rinnovata speranza e soprattutto di grazia” ha detto don Raffaele Aprile, direttore dell’Ufficio per la pastorale della Salute.

Martedì alle ore 10.00, nel piazzale del presidio ospedaliero Rizza in viale Epipoli, accoglienza del Reliquiario. Seguirà la messa nella cappella ospedaliera presieduta da don Raffaele Aprile, e concelebrata da padre Sebastiano Di Falco e fra Gabriele Falzone, cappellani. Quindi il reliquiario sarà portato tra i degenti. Seguiranno alcune testimonianze e la supplica alla Madonna delle Lacrime.

Mercoledì il reliquiario sarà a Villa Azzurra. Dalle ore 10.00  prevista la recita del rosario e poi il reliquiario sarà portato tra i degenti. Seguiranno le testimonianze e la supplica alla Madonna delle Lacrime.

 

Giornata delle catacombe

Sabato 15 ottobre si celebra la Giornata delle Catacombe. L’Ispettorato per le catacombe della Sicilia Orientale, la Custodia delle catacombe dell’Arcidiocesi di Siracusa e la società Kairos hanno promosso due percorsi suggestivi nei cimiteri sotterranei più antichi di Siracusa.
Attraverso la visita guidata “Dal Buio alla Luce“, alle ore 10.00, per raccontare la storia di un luogo dal grandissimo valore artistico e spirituale come la Catacomba di Santa Lucia. Mentre con lo “Scopricatacomba“, alle ore 10.00, tutti i bambini dai 7 ai 10 anni potranno “mettersi nei panni di un archeologo” e visitare in modo attivo e coinvolgente la Catacomba di San Giovanni. Le visite sono gratuite e su prenotazione, fino ad esaurimento posti.
Per info e prenotazioni: info@kairos-web.com o tel. 3475815794 (dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30).

Secreta Palatii nella Giornata per i beni culturali

Promuovere la conoscenza dei beni culturali del palazzo Arcivescovile, sensibilizzare alla custodia del patrimonio storico e artistico e della memoria del nostra storia religiosa. Questo l’obiettivo che il Parco Culturale Ecclesiale dell’Arcidiocesi di Siracusa, Terre dell’Invisibile, vuole raggiungere promuovendo nella Giornata per i Beni culturali ecclesiali che si celebra domenica 9 ottobre l’itinerario Secreta Palatii. Sarà possibile ammirare l’eccezionale patrimonio custodito all’interno del Palazzo Arcivescovile di Siracusa nell’itinerario che comprende la Cappella Sveva con il Tesoro della Cattedrale, il Carcere vescovile e la settecentesca Biblioteca Alagoniana, all’interno della quale sarà allestita un’esposizione straordinaria delle Antichità siracusane del sacerdote Giuseppe Capodieci.
L’evento, organizzato con la partecipazione di Kairos, nasce per promuovere i beni culturali della città. E’ possibile accedere gratuitamente dalle ore 10.00 alle ore 13.00. Due visite guidate gratuite sono previste alle ore 10.30 e alle ore 12.00.

I sinodi in Diocesi con Aliotta e Leonzio

I sinodi della diocesi di Siracusa” è il tema che sarà trattato oggi dalle 19,30 alle 20,30 dal dott. Marco Leonzio e da mons. Maurizio Aliotta in un incontro promosso dall’équipe diocesana del Cammino sinodale nell’ambito di un ciclo di appuntamenti sulla storia dei sinodi. Dopo il prof. don Marco Fiore, docente di teologia orientale allo Studio Teologico San Paolo di Catania, oggi secondo incontro sempre on line.
Per partecipare basta entrare nella riunione in Zoom: https://us06web.zoom.us/j/82584155421 (ID riunione: 825 8415 5421).
Si concluderà il 20 ottobre su “La sinodalità della Chiesa di oggi” con il prof. don Vittorio Rocca, docente di teologia morale presso lo Studio Teologico San Paolo di Catania.
Coloro che desiderano partecipare possono comunicarlo all’indirizzo mail camminosinodale.sr@gmail.com per ricevere il link nella propria casella di posta.

Nuove nomine nelle parrocchie della Diocesi

L’arcivescovo mons. Francesco Lomanto ha disposto nuove nomine in alcune parrocchie della Diocesi:

  • Don Giuseppe Gurciullo Parroco della Parrocchia Maria SS.ma Mediatrice di tutte le Grazie e Rettore della Chiesa S. Maria della Roccia in Siracusa;
  • Don Rosario Lo Bello Amministratore parrocchiale della Parrocchia San Pietro al Carmine e Rettore della Chiesa San Tommaso in Siracusa;
  • Don Adamo Puccio Parroco della Parrocchia San Nicolò – Chiesa Madre, Amministratore parrocchiale della Parrocchia S. Antonio Abate, Rettore della Chiesa dello Spirito Santo e della Chiesa del Carmine in Melilli;
  • Don Daniele Baggeri Vicario parrocchiale della Parrocchia Madonna del Buon Consiglio in S. Lucia in Augusta;
  • Don Camillo Messina Vicario parrocchiale della Parrocchia Sacra Famiglia in Siracusa;
  • Don Matteo Vasco Vicario parrocchiale della Parrocchia Santa Sofia e Cappellano del Monastero delle Adoratrici Perpetue del SS.mo Sacramento in Sortino;
  • Don Renato Corso Vicario parrocchiale della Parrocchia S. Maria La Cava e S. Alfio – Chiesa Madre e Collaboratore del Parroco della Parrocchia SS.ma Trinità e San Marziano in Lentini;
  • Don Giuseppe Blandino Rettore della Chiesa di S. Maria delle Grazie in Melilli;
  • Don Maurizio Pizzo Rettore della Chiesa di San Francesco detta dell’Immacolata in Lentini.

I sinodi nella Chiesa, incontro on line con don Marco Fiore

L’équipe diocesana del Cammino sinodale ha organizzato tre incontri sulla storia dei sinodi. Il primo si terrà giovedì 22 su “I sinodi nella Chiesa: fondamenti e snodi principali” ed interverrà il prof. don Marco Fiore, docente di teologia orientale presso lo Studio Teologico San Paolo di Catania. Il 6 ottobre de “I sinodi della diocesi di Siracusa” parleranno il dott. Marco Leonzio e mons. Maurizio Aliotta. Infine il 20 ottobre su “La sinodalità della Chiesa di oggi” interverrà il prof. don Vittorio Rocca, docente di teologia morale presso lo Studio Teologico San Paolo di Catania.
Gli incontri si terranno on line dalle 19,30 alle 20,30. Per partecipare all’incontro di giovedì: https://us06web.zoom.us/j/83104085775   (ID riunione: 831 0408 5775).
Coloro che desiderano partecipare sono pregati di comunicarlo all’indirizzo mail camminosinodale.sr@gmail.com così da poter ricevere il link per il collegamento.

Nuove nomine nelle parrocchie della Diocesi

L’arcivescovo mons. Francesco Lomanto ha disposto nuove nomine in alcune parrocchie della Diocesi e nominato due direttori di Uffici Pastorali. Si tratta di don Claudio Magro, nominato direttore dell’Ufficio Diocesano per i Problemi Sociali e del Lavoro; e di don Daniele Lipari come direttore dell’Ufficio per la Pastorale Giovanile.

Inoltre sono state disposte ulteriori provvisioni d’ufficio:

  • Don Marco Ramondetta Parroco della Parrocchia S. Maria degli Angeli e S. Michele Arcangelo – Chiesa Madre a Canicattini Bagni;
  • Don Angelo Galioto Parroco della Parrocchia S. Ambrogio – Chiesa Madre a Buccheri;
  • Don Salvatore Musso Parroco della Parrocchia Sacro Cuore di Gesù a Siracusa;
  • Don Paolo Amara Vicario parrocchiale della Parrocchia Sacro Cuore di Gesù a Siracusa;
  • Don Gianluca Belfiore Parroco della Parrocchia San Martino Vescovo in Siracusa e Vicario parrocchiale della Parrocchia Metropolitana a Siracusa;
  • Don Michele Lentini Parroco della Parrocchia Maria SS.ma della Stella in Pedagaggi;
  • Don Marco Politini Parroco della Parrocchia San Nicolò Vescovo – Chiesa Madre a Palazzolo Acreide;
  • Don Rosolino Vicino Parroco della Parrocchia San Giuseppe Operaio a Priolo Gargallo;
  • Don Guido Scollo Amministratore parrocchiale della Parrocchia San Francesco d’Assisi a Siracusa.

Donazione dei consulenti del lavoro alla Caritas

Consegnata alla Caritas di Siracusa una donazione da parte degli ordini professionali che hanno partecipato al torneo solidale di Padel promosso dai Consulenti del Lavoro in favore degli ucraini presenti nel territorio provinciale. 

Una somma che servirà per sostenere gli ucraini che non hanno ancora ricevuto gli aiuti economici istituzionali a causa di un problema burocratico con i passaporti. 

Ancora – ha ricordato padre Marco Tarascio, direttore della Caritas Diocesana -, purtroppo, come promesso, non è partita la solidarietà italiana, poiché queste persone non hanno ricevuto, almeno in Sicilia, l’assegno di 300 euro mensili di cui sono destinatarie. Noi ne abbiamo presi in carico circa ottanta, cercando di trovare loro non solo una sistemazione ma anche un lavoro, tenendo in considerazione che tra loro ci sono diversi laureati e in discipline sanitarie, ma trovano un grosso ostacolo per l’inserimento nel tessuto sociale e lavorativo nell’apprendimento della nostra lingua, l’italiano risulta difficile per loro da imparare”.

Abbiamo organizzato, insieme agli altri ordini professionali, questo evento – ha dichiarato Antonino Butera, presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Siracusa – proprio in relazione all’ emergenza che si è venuta a creare con questa guerra. Sappiamo che la nostra iniziativa non risolverà i problemi dei nostri ospiti però potrà servire a sostenere qualche spesa. Inoltre abbiamo appreso dell’esistenza di una banca dati che Caritas detiene e attraverso cui cerca di incrociare domanda e offerta di lavoro. Un patrimonio di informazioni importanti che noi Consulenti ci impegneremo ad utilizzare contribuendo a fornire alle aziende, nostre clienti, che ne avranno necessità i curricula dei candidati per i profili richiesti. Ci siamo impegnati a fungere da mediatori anche per quanto riguarda l’aspetto occupazionale di questi cittadini stranieri”.