Archivi della categoria: Diocesi news

Il ponte della misericordia

“Il ponte della misericordia” è il titolo dell’incontro promosso dall’Istituto Superiore di Scienze Religiose San Metodio e dall’Ufficio Diocesano per l’Ecumenismo e il Dialogo interreligioso in occasione della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani.
Giovedì 23 gennaio alle ore 18,30 al centro convegni del Santuario Madonna delle Lacrime a Siracusa interverranno Domenico Mogavero, vescovo di Mazara del Vallo e delegato Cesi per l’ecumenismo ed il dialogo interreligioso; Luca Maria Negri, presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia; Giuseppina Brogna, referente del Movimento dei focolari; Luca Saraceno, docente all’ISSR San Metodio; Salvatore Spataro, direttore dell’ISSR San Metodio.

Festeggiamenti in onore del compatrono San Sebastiano

Festeggiamenti per il compatrono di Siracusa San Sebastiano. Lunedì 20 alle 10.30 la messa sarà presieduta dall’arcivescovo mons. Salvatore Pappalardo, con la partecipazione del Corpo della polizia municipale. Venerdì scorso ha avuto luogo al mattino l’apertura della nicchia che custodisce il simulacro. Nel pomeriggio l’inaugurazione della mostra “San Sebastiano: i segni della devozione a Siracusa” a cura di Dario Bottaro e Michele Romano e il tableau vivant di Toni Mazzarella.

Domenica 26 sarà distribuito il pane di San Sebastiano. Alle ore 11.30 sarà celebrata la messa dal vicario generale dell’Arcidiocesi mons. Sebastiano Amenta. Alle ore 17.00 uscita e processione del simulacro di San Sebastiano per le vie di Ortigia e alle 20 è previsto l’arrivo della processione in piazza Duomo e la tradizionale asta dei doni offerti al Santo.

Donata una reliquia di Santa Lucia alla Chiesa di Catania

Una reliquia di Santa Lucia è stata donata dall’arcivescovo mons. Salvatore Pappalardo alla Chiesa di Catania. Si tratta di una reliquia ricevuta dal Patriarcato di Venezia nel 2014 ed è stata consegnata in occasione del pellegrinaggio al sepolcro di Sant’Agata delle delegazioni di Santa Lucia di Siracusa, Carlentini, Belpasso, Santa Lucia al Fortino, Santa Lucia in Ognina.

In Cattedrale a Catania sono state portate dalla Deputazione della Cappella di Santa Lucia alla presenza dell’arcivescovo di Siracusa, mons. Salvatore Pappalardo, le reliquie della patrona, ovvero la cannella del braccio sinistro e l’omero del braccio sinistro della vergine. Alla presenza di centinaia di fedeli, l’arcivescovo Pappalardo ha presieduto la celebrazione eucaristica.

Pellegrinaggio al sepolcro di Sant’Agata

Sabato 18, pellegrinaggio al sepolcro di Sant’Agata delle delegazioni di Santa Lucia di Siracusa, Carlentini, Belpasso, Santa Lucia al Fortino, Santa Lucia in Ognina. Alle ore 18.00 in piazza Duomo a Catania accoglienza delle reliquie di Santa Lucia portate dalla Deputazione della Cappella di Santa Lucia, guidata dall’avv. Pucci Piccione. Seguirà la celebrazione della messa in Cattedrale presieduta dall’arcivescovo di Siracusa, mons. Salvatore Pappalardo. Sono diverse decine i fedeli che prenderanno parte al pellegrinaggio. Sono stati organizzati anche alcuni pullman per arrivare al capoluogo etneo.

Esposizione straordinaria del simulacro della Patrona

Festa delle reliquie in Cattedrale

Esposizione straordinaria del simulacro di Santa Lucia lunedì 13 gennaio per la Festa delle reliquie. Alle ore 17.00, alla presenza dei componenti della Deputazione della cappella di Santa Lucia, avrà luogo l’apertura della nicchia che custodisce il simulacro nella Cappella della Chiesa Cattedrale. Alle 18.00 celebrazione eucaristica, presieduta dal parroco della Cattedrale, mons. Salvatore Marino, al termine della quale sarà chiusa la nicchia.

Giornata di studio e formazione a Roma

Terza edizione del Messale romano

In occasione dell’uscita italiana della terza edizione del Messale Romano, il Centro di Azione liturgica ha pensato ad una giornata di studio e formazione dal tema “Il Libro della formazione del popolo di Dio”. L’incontro, organizzato in collaborazione con il Pontificio Istituto di Musica Sacra e con la rivista “La vita in Cristo e nella Chiesa”, si terrà nelle giornate del 12 e il 13 febbraio. Un momento di formazione per sacerdoti e seminaristi, ma anche diaconi, laici, musicisti e animatori della liturgia.
Saranno illustrate le motivazioni e le caratteristiche della terza edizione del Messale – spiega don Massimo Di Natale, direttore dell’Ufficio Liturgico diocesano – mettendo in luce le potenzialità pastorali in ordine all’ars celebrandi e alla catechesi. La scelta di collaborare con il PIMS nasce dal risalto che il Messale vuole dare al canto non solo nella liturgia, ma della liturgia. Nel comunicato finale del Consiglio Episcopale Permanente della CEI si afferma: “Il Libro del Messale non è soltanto uno strumento liturgico, ma un riferimento puntuale e normativo che custodisce la ricchezza della tradizione vivente della Chiesa, il suo desiderio di entrare nel mistero pasquale, di attuarlo nella celebrazione e di tradurlo nella vita. Nell’intenzione dei Vescovi, la riconsegna del Messale diventa così occasione preziosa di formazione per tutti i battezzati, invitati a riscoprire la grazia e la forza del celebrare, il suo linguaggio – fatto di gesti e parole – e il suo essere nutrimento per una piena conversione del cuore”.

 

In allegato il programma e la scheda di iscrizione da compilare entro il 14 gennaio


Giovedì alle ore 17.30 assemblea diocesana ed esposizione del simulacro di Santa Lucia

Dedicazione della Chiesa Cattedrale

Ricorre giovedì prossimo, 9 gennaio, l’anniversario della Dedicazione della Chiesa Cattedrale. La Cattedrale è segno di ciò che siamo chiamati ad essere: Tempio vivente di Dio, capace di far risplendere nel mondo la grazia del Signore ed accogliere tutti coloro che sono alla sua ricerca.
Alle ore 17.30 in Cattedrale assemblea diocesana alla quale interverrà don Umberto Bordoni, della Scuola Beato Angelico di Milano, che offrirà una riflessione sul significato teologico del tempio. Seguirà la celebrazione eucaristica che sarà presieduta dall’arcivescovo mons. Salvatore Pappalardo.

Nel Calendario liturgico questa data – ha scritto mons. Salvatore Pappalardo -, a motivo della sua rilevanza ecclesiale, è segnata come Solennità per la comunità diocesana: in effetti, da alcuni anni, l’abbiamo celebrata con un’assemblea pastorale. Una ricorrenza come momento particolarmente significativo per la vita della Diocesi: è la festa propria della comunità diocesana che riconosce nella Chiesa Cattedrale il segno dell’unità e della comunione col Vescovo“.

Per la ricorrenza della Dedicazione, la Deputazione della Cappella di Santa Lucia ha disposto un’esposizione straordinaria del simulacro di Santa Lucia. Alle 17.00 apertura della nicchia; alle 17.30 assemblea diocesana. Seguirà la celebrazione eucaristica, al termine della quale sarà chiusa la nicchia.

E’ scomparso padre Paolo Manciagli

E’ tornato alla casa del Padre, monsignor Paolo Manciagli, colpito ieri notte da un arresto cardiaco. Vicario giudiziale del Tribunale ecclesiastico diocesano, padre Paolo era da diversi anni parroco della chiesa di San Tommaso apostolo al Pantheon. Il prossimo 3 gennaio avrebbe compiuto 76 anni.
I funerali saranno celebrati domani mattina alle 11.00, nella chiesa di San Tommaso al Pantheon.
Questa sera, alle ore 19.00 al Pantheon, l’arcivescovo di Siracusa, mons. Salvatore Pappalardo, presiederà un celebrazione eucaristica e alle ore 20.00, nella cripta, ci sarà un momento di preghiera in ricordo di mons. Manciagli.

Visite guidate nelle chiese di Ortigia

Nell’arte la luce della fede

Un percorso guidato, un itinerario nelle chiese di Ortigia. Si intitola “Nell’arte la luce della fede” l’iniziativa dell’Ufficio diocesano per la pastorale del turismo in collaborazione con la società Kairos che prevede cinque appuntamenti in otto luoghi del centro storico da scoprire in un orario insolito, dalle ore 20.00 alle ore 23.00. Tre giorni a dicembre, il 27-28 e 29, e due giorni a gennaio, il 4 e il 5.
Visite guidate nelle chiese di San Paolo Apostolo, San Cristoforo, San Martino Vescovo, San Pietro al Carmine, San Giacomo Apostolo ai Miracoli, al Parlatorio delle Monache di Santa Lucia alla Badia, alla Cattedrale e alla Cappella Sveva ed infine nella chiesa di Santa Maria della Concezione. In ogni chiesa ci sarà una guida ad attendere i visitatori.
Per informazioni è possibile telefonare al numero 093164694.