Archivi della categoria: Parrocchie News

Annullato il pellegrinaggio alla Madonna delle Lacrime

Per facilitare le operazioni ancora in corso di messa in sicurezza di vaste aree della nostra città, dopo il maltempo dei giorni scorsi,  è stato annullato il tradizionale pellegrinaggio previsto per giovedì 28 alle ore 17,30 da via degli Orti alla Basilica.
Il momento di preghiera sarà celebrato all’interno della Basilica Santuario Madonna delle Lacrime, con il Santo Rosario alle ore 17,30, la messa alle ore 18,30 e il Bacio del Santo Reliquiario che custodisce le ultime gocce di Lacrime versate dalla Madonna a Siracusa il 1 settembre 1953. Resta invariata la veglia mariana prevista per mercoledì 27, presso la Casa del Pianto di via degli Orti alle ore 20,30.

Radio Maria in diretta da Siracusa

Nell’ambito della Giornata Mondiale della Radio, sul tema “Dialogo, Tolleranza e Pace”, il Santuario ricorda il Radiomessaggio del 17 ottobre del 1954, con il quale Papa Pio XII pose l’interrogativo sulla Lacrimazione della Madonna a Siracusa: “Comprenderanno gli uomini l’arcano linguaggio di quelle lacrime?”.  Il Santuario grazie a Radio Maria divulga il messaggio del Santo Vangelo, permettendo a milioni di persone – in particolare ad ammalati, anziani, carcerati e a persone sole – di pregare ed essere uniti sotto la benedizione e la protezione materna della Madonna.
Lunedì 18, a partire dalle ore 7,30, in diretta dalla Casa del Pianto di Via degli Orti, saranno trasmesso il Santo Rosario, le Lodi mattutine e a seguire la celebrazione Eucaristica. Sabato 23, a partire dalle ore 16,15, in diretta dalla parrocchia San Paolo Apostolo a Siracusa, saranno trasmessi il Santo Rosario, i Vespri e a seguire la celebrazione Eucaristica.

Carlo Maria Martini – uno di noi

“Carlo Maria Martini – uno di noi” è il titolo dell’incontro che si terrà venerdì 15 febbraio alle ore 19.30 nella sala San Metodio in via della Conciliazione, 6 a Siracusa. Nell’anniversario della nascita del cardinale Martini, l’Istituto Superiore di scienze religiose San Metodio ha voluto organizzare un incontro al quale interverranno Marco Vergottini, docente di Teologia alla Facoltà Teologica dell’Italia SettentrionaleLuca Novara, docente di Filosofia e Teologia Morale all’ISSR San Metodio. Seguirà la proiezione del docu-film “Vedete, sono uno di voi” di Ermanno Olmi, Italia 2017, nell’ambito della rassegna Oltre il confine a cura di Mariangela Maresca.

La religione nei soli limiti della ragione? L’eredità di Kant

Si intitola “La religione nei soli limiti della ragione? L’eredità di Kant” la conferenza promossa dall’’ISSR San Metodio e dal Collegio Siciliano di Filosofia che si terrà venerdì 25 gennaio, con inizio alle ore 18.00, nella sala San Metodio in via della Conciliazione, 6 a Siracusa.
Alla conferenza interverranno Elio Cappuccio, docente di Filosofia all’ISSR e Presidente del Collegio Siciliano di Filosofia; Alfio Corritore, docente di Teologia all’ISSR. Modera Luca Novara, docente di Filosofia e Teologia Morale all’ISSR.

La parrocchia Maria Madre della Chiesa lancia il suo messaggio di cittadinanza attiva

La parrocchia Maria Madre della Chiesa lancia il suo messaggio di cittadinanza attiva. Domenica 23 dicembre si svolgerà un evento “che vuole avere il forte sapore della cittadinanza attiva e della solidarietà – spiega il parroco, don Carlo D’Antoni -. Saranno coinvolti dei volontari di associazioni e movimenti, alcune parrocchie, il comune di Siracusa, la protezione civile. L’iniziativa della parrocchia di Bosco Minniti in particolare alle famiglie dei quartieri periferici, un messaggio di “prossimità” per rompere i muri invisibili che rendono estranei se non addirittura diffidenti gli uni verso gli altri”.
Nella mattinata: con partenza e arrivo al parco di Bosco Minniti gara podistica non competitiva e aperta anche ai nonni, ai ragazzi e ai portatori di handicap “peri – peri in peri-feria”. Toccherà i rioni di Bosco Minniti, Mazzarona, Via Italia 103, c.da Palazzo, Santa Panagia per un totale di 10 Km. Testimonial sarà l’atleta Giuseppe Gibilisco. Chi non partecipa, durante il suo svolgimento potrà stare al parco ad ascoltare musica live.A seguire “veni cca”: Pranzo comunitario al parco sotto il tendone. Finale della giornata con gli auguri di buon natale, musica e canzoni.

Dedicazione piazzale a padre Pino Puglisi  

Un’iniziativa per ricordare i santi come testimoni del vangelo e modello da seguire. Nel 25esimo anniversario della morte di padre Pino Puglisi, la comunità della parrocchia Sacra Famiglia, in viale dei Comuni a Siracusa, ha promosso una veglia di preghiera e la dedicazione del piazzale adiacente la chiesa a padre Pino Puglisi. L’appuntamento è per mercoledì 31 ottobre alle ore 18.00.
“Vogliamo dare un segno, ricordare un personaggio che ha testimoniato con la propria vita, annunciando il vangelo in un territorio difficile – ha detto il parroco don Claudio Magro -. E’ un modo per lasciare una traccia alle giovani generazioni”. Alle ore 18.00 si terrà la celebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo di Siracusa, mons. Salvatore Pappalardo. Subito dopo la dedicazione del piazzale adiacente la chiesa a Padre Pino Puglisi. E alle ore 20.00 la veglia di preghiera.
“Una veglia in occasione della festività di tutti i Santi – ha aggiunto don Claudio – per ricordare alcuni santi, la loro testimonianza, il carisma e l’esempio di vita. Se ci sono riusciti loro, possiamo riuscirci anche noi. Vogliamo richiamare la memoria del nostro battesimo ed essere cristiani impegnati nel mondo”.

“Suono, coloro.. esploro” del Sant’Angela Merici

“Suono, coloro.. esploro” è la conclusione di un progetto durato sei mesi nell’ambito del quale trenta soggetti diversamente abili, con differenti patologie, hanno avuto la possibilità di esprimere la propria creatività attraverso l’esplorazione e l’improvvisazione sonoro musicale ed artistica.
La Fondazione Sant’Angela Merici di Siracusa presenta lo spettacolo “Suono, coloro.. esploro” che si terrà domani, sabato 23 giugno, alle ore 19.30, a Palazzo Carfì, a Cassaro, in provincia di Siracusa.
Il progetto è stato realizzato e condotto dalla maestra d’arte Maria Pia Burgio e dal musicoterapista Osman Sbona con la collaborazione dell’educatore professionale Giuseppe Barbarino e del massofisioterapista Raffaele Aliffi.
L’evento rappresenta l’atto finale di un percorso espressivo ed esplorativo che ha coinvolto trenta soggetti dell’Istituto Psicopedagogico di Siracusa. Grazie alle indicazioni degli educatori hanno avuto la possibilità di esprimere la propria creatività, “intesa come l’atto espressivo più forte che sta dietro l’emozione o ad uno stato d’animo. E’ quanto emerso nel corso dei laboratori – spiegano gli educatori -, soprattutto attraverso l’esplorazione e l’improvvisazione sonoro musicale ed artistica, mediante l’uso degli strumenti e dei colori, l’orientamento nello spazio, la stimolazione tattile, la percezione del proprio corpo”. Durante lo spettacolo nove persone lasceranno la propria “patologia” per diventare artisti, mettendo in scena una sinfonia di colori, caratterizzati da momenti diversi dall’incalzare di
luci, tele e corpi colorati ed atmosfere sceniche, danze, sonorità ed improvvisazioni musicali.

Festa di Santa Rita

Si celebra martedì 22 la festa di Santa Rita. Nella parrocchia di Siracusa saranno celebrate messe per tutta la giornata: alle ore 12.00 supplica a Santa Rita e benedizione delle rose. Celebrazioni eucaristiche nel pomeriggio alle ore 18, alle ore 19.00 e alle ore 20.15. Prima della supplica sarà consegnato il Premio Mamma Bontà: “Lo abbiamo voluto chiamare in questo modo – ha detto il parroco della chiesa di Santa Rita, mons. Giuseppe Sudano – e lo consegneremo alla mamma nella quale abbiamo riscontrato i valori evangelici di Santa Rita, ovvero la fedeltà, il perdono, l’accoglienza. Quest’anno abbiamo scelto Carmen Zito, mamma di tre figli”.
I festeggiamenti per Santa Rita sono iniziati già da qualche giorno: domenica scorsa al termine della celebrazione delle ore 19, sono state consegnate le rose benedette a tutti i bambini del catechismo e degli scout.